Istituto Nazionale di Fisica Nucleare   Sezione di Ferrara

Selezione per titoli per l’assunzione di una unita’ di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato

Selezione per titoli per l’assunzione, presso la propria sede, di una unita’ di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, della durata di 90 giorni ai sensi dell’art. 6 Legge 20 marzo 1975 n. 70 con profilo di collaboratore di amministrazione vii livello professionale, per lo svolgimento dell’attivita’ di segreteria e supporto informatico al gruppo di lavoro sulla valutazione della qualita’ della ricerca.

Per la partecipazione alla selezione si richiede il possesso del diploma di scuola media superiore.

la selezione avverra’ in base alla valutazione dei titoli.

Per partecipare al concorso gli interessati dovranno presentare apposita domanda in carta semplice, utilizzando il fac-simile di domanda proposto, con l'indicazione del codice di riferimento del concorso FE/C7/1_2020, entro il termine del 03 aprile 2020.

Le domande dovranno essere sottoscritte dagli interessati ed inviate entro il suddetto termine, a mezzo raccomandata all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, sezione di Ferrara, polo scientifico tecnologico – edificio c – via Saragat 1 – 44122 FERRARA.

In alternativa le domande potranno essere inoltrate da un indirizzo di posta elettronica certificata del candidato, entro il 03 aprile 2020 , al seguente indirizzo pec: ferrara@pec.infn.it

Saranno escluse le domande spedite successivamente al predetto termine e quelle che per qualsiasi causa non pervengano all’indirizzo sopra riportato entro il 10 aprile 2020.

Sono a disposizione dei candidati il bando, il fac-simile della domanda ed i CV dei membri della commissione.

Aggiornamento del 16/4/2020: la Commissione esaminatrice ha fissato quale termine del procedimento il giorno 30 aprile 2020.

Aggiornamento del 30/4/2020: e' disponibile l'esito del procedimento.

Avviso per l'individuazione del direttore generale dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Allegato alla Disposizione n. 21891 del 18 febbraio 2020

L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, in conformita' a quanto disposto all'art. 28 del proprio Statuto, adottato con deliberazione n. 14524 del 27 settembre 2017 ed entrato in vigore il 1 gennaio 2018, individua il Direttore Generale scegliendolo tra persone di alta qualificazione e comprovata esperienza gestionale e amministrativa preferibilmente nel settore della ricerca pubblica e con documentata conoscenza della normativa di riferimento.

II Direttore Generale, nel rispetto delle direttive stabilite dalla Giunta Esecutiva e delle prerogative di quest'ultima:

  1. assicura il coordinamento delle attivita' amministrative centrali e periferiche e la loro unitarieta' operativa e d'indirizzo;
  2. coordina l'attivita' dell'Amministrazione Centrale, ne elabora il Disciplinare Organizzativo e le sue eventuali modifiche;
  3. formula proposte alla Giunta Esecutiva in materia di:
  • bilancio;
  • ripartizione delle risorse umane;
  • conferimento incarichi dirigenziali e di responsabilita' dell'Amministrazione Centrale;
  • predisposizione dei regolamenti e disciplinari previsti dallo Statuto;
  1. nomina, sentito il Presidente, i dirigenti con profilo amministrativo di secondo livello secondo quanto previsto dall'art. 30, comma, 1 dello Statuto.
  2. istruisce la preparazione del Piano Triennale curando la raccolta delle informazioni necessarie.
  3. cura, avvalendosi dell'Amministrazione Centrale l'esecuzione delle delibere adottate dalla Giunta Esecutiva e dal Consiglio Direttivo, organizzando opportunamente l'attivita' amministrativa.
  4. esercita ogni altra funzione conferita dai regolamenti, dal Consiglio Direttivo, dalla Giunta Esecutiva e dal Presidente dell'Istituto.

II Direttore Generale assiste alle riunioni della Giunta Esecutiva e del Consiglio Direttivo e assolve alle proprie funzioni in stretta collaborazione con il Presidente. L'incarico e' a tempo pieno con sede di lavoro in Frascati (Roma) ed e' coincidente con il mandato del Presidente dell'INFN. II compenso e' determinato dalla Giunta Esecutiva, su proposta del Presidente, tenendo conto di quanto previsto dagli articoli 24 e 27 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e dalla contrattazione collettiva di comparto.

Le funzioni di Direttore Generale sono incompatibili con qualsiasi altra attivita' professionale. Nel caso in cui venisse nominato Direttore Generale un dipendente pubblico, lo stesso sarebbe collocato in aspettativa, fuori ruolo o comando per tutta la durata dell'incarico.

Gli interessati sono tenuti a inviare le manifestazioni di interesse a ricoprire l'incarico al seguente indirizzo:
Presidenza INFN - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma.

In alternativa, e' consentito l'invio tramite Posta Elettronica Certificata all'indirizzo: presidenza@pec.infn.it, avendo cura di inserire il seguente oggetto: "Avviso individuazione DG INFN".

Le manifestazioni di interesse dovranno essere corredate da un Curriculum Vitae e da ogni documento il candidato ritenga utile ai fini della valutazione della conoscenza, qualificazione ed esperienza richieste e dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 11 marzo 2020.

Il Presidente dell'INFN e' autorizzato, nel rispetto della normativa in materia disponibile presso la pagina https://dpo.infn.it, al trattamento dei dati personali da effettuarsi sia in modo cartaceo che elettronico nell'ambito indicato dal presente incarico e con accesso ai soli dati la cui conoscenza sia necessaria per adempiere ai compiti assegnati.