Istituto Nazionale di Fisica Nucleare   Sezione di Ferrara

Olimpiadi della Fisica

GIOVANI STUDENTI SI ALLENANO PER LE OLIMPIADI DI FISICA

Una super-classe composta da 32 ragazzi, 22 provenienti dall'Emilia-Romagna e 10 dalle Marche, con voti in ambito scientifico che oscillano tra il 9 e il 10. I ragazzi si alleneranno per cercare di essere convocati nella squadra italiana che partecipera' alle Olimpiadi Internazionali della Fisica, in programma nel 2018 a Lisbona in Portogallo.

L'appuntamento per questi 32 giovani e' dal 4 al 9 settembre presso l'Antico Convento San Francesco di Bagnacavallo (RA). Insieme frequenteranno la scuola estiva di alta formazione OLIFIS ER-Marche, organizzata dalla sezione di Bologna dell'Associazione per l'Insegnamento della Fisica (AIF) e dalla Fondazione Giuseppe Occhialini di Fossombrone (Marche).

Durante la settimana i ragazzi saranno impegnati a risolvere problemi di fisica e impegnative prove di laboratorio. Non solo esercizi ed esperimenti caratterizzano, pero', la scuola estiva: per fare conoscere i partecipanti e il loro impegno si terranno incontri pubblici per parlare di argomenti scientifici, ma anche per divertire i piu' piccoli con un po' di fisica.

In programma nella serata di martedi' 5 settembre presso l'Antico Convento San Francesco c'e' "Serendipity: la "fortuna" nella scoperta scientifica", una conferenza divulgativa con Fabrizio Fabbri, ricercatore senior dell'INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), per raccontare attraverso esempi e aneddoti quanto sia piu' o meno importante la fortuna nella scoperta scientifica. Nella serata di giovedi' 7 settembre seguira' invece una conferenza divulgativa su "Nuove frontiere della robotica e dell'intelligenza artificiale" tenuta da Nicolo' Tosi, giovane ricercatore dell'INFN. L'automazione ha acquistato nelle nostre vite un ruolo sempre piu' importante. Intelligenze artificiali, robot umanoidi e veicoli autonomi di varia natura hanno iniziato ad entrare sul mercato. Viene spontaneo chiedersi: quale sara' l'impatto sul genere umano?

Nella serata conclusiva di venerdi' 8 settembre gli studenti della scuola estiva saranno invece in piazza a Faenza (piazza Nenni, ex Molinella), per partecipare alla conferenza spettacolo di Federico Benuzzi "Fisica Sognante", uno spettacolo nel quale esercizi tecnici di giocoleria si alternano a riflessioni sulle leggi della Fisica.

Tutte le serate, con inizio alle ore 21, sono ad ingresso libero.

Un ricco e diversificato programma che includera' la visita alla SACMI di Imola, una delle piu' importanti industrie 4.0 leader mondiale nei settori delle macchine per ceramiche, bevande e confezioni e macchine per processi alimentari e plastiche.


Oltre all' INFN sezione di Bologna e di Ferrara sono sponsor della scuola estiva: il Piano Lauree Scientifiche . Fisica dell'Universita' di Bologna, l'Alma Mater Studiorum e il Dipartimento di Fisica di Unibo, il Piano Lauree Scientifiche . Fisica dell'Universita' di Modena, la Palestra della Scienza di Faenza, il Comune di Faenza, Marposs SpA, Link Srl e Zanichelli Editore. OLIFIS ER-Marche e' patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Bagnacavallo.


Per ulteriori informazioni e' possibile visitare il sito https://aif.difa.unibo.it/scuola-olimpiadi